mercoledì 21 settembre 2022

STEPHEN KING COMPIE 75 ANNI

 Tre quarti di secolo sono già una bell'età ed è quella che ha raggiunto il nostro amicone Stephen King proprio oggi portandola anche egregiamente dopo certi trascorsi non proprio eclatanti.


Grazie a lui il cinema ha avuto un'infinità di soggetti da cui attingere, in verità quasi mai rispettati fino in fondo, ma in alcuni casi persino migliorati nei finali che, lo dicono in tanti, per lo scrittore sono un po' come un tallone d'Achille.

Cioè non che non funzionino su carta eh, però parlando, per fare un esempio, di cose tipo Shining, le modifiche apportate da Kubrick lo hanno reso davvero migliore, anche se lì per li all'autore non era andata giù molto bene. 
Altri film invece hanno sfruttato malamente il nome di King, uno su tutti IL TAGLIAERBE che delle idee di Stephen ha si è no poco più di un minuto, per cui il nostro scrittore aveva fatto partire una legittima causa legale. 
Dal suo esempio poi sono nati altri emuli scrittori e anche registi, perché pure lui ha provato a stare dietro alla macchina da presa con Maximum Overdrive,

titolo originale stupendo dove fa pure un cameo, ma che in italiano diventa un insipido Brivido; e per tutto ciò che ha scritto, e che ancora non si stanca di fare, i DUFFER BROS. lo stanno ringraziando ancora adesso. 
Vorrei chiudere con una frase originale, ad effetto, ma mi pare che in questi giorni, a causa di certi fatti di cronaca, sia un po' abusata... 
Auguri e lunga vita al Re... 
Vabbè... pareva carina... 

4 commenti:

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

DEL SENNO DI POI... SONO PIENI GLI ABISSI

 Risale ad un anno esatto fa quella tragedia sottomarina del Titan dove cinque persone hanno perso la vita sperando di andare ad esplorare i...