venerdì 1 dicembre 2023

K2+1: FORMULA SEGRETA? MACCHÉ...

 Ecco una di quelle cose che adesso sarebbe una serie da Netflix o Prime Video dato che è composta da soli 7 episodi: K2+1, dove K2 sta per le due gemelle Kessler e 1 indica Johnny Dorelli, era stata girata a colori dato che era una collaborazione con la tv Svizzera che già aveva il colore e pure su pellicola come un vero film, ma la Rai nel 1971 trasmetteva ancora in bianco e nero.


Nella serie Johnny era un impresario di spettacoli e le due gemelle, ballerine e cantanti degli show che Dorelli organizzava, avevano anche il vizio di essere anche un po' ladre e truffatrici mettendo nei guai pure il loro impresario che era anche il fidanzato di una delle due.

Johnny fa Johnny come lo abbiamo sempre visto nei film (tipo ARRIVA DORELLIK) e negli spettacoli in tv e la serie non è male secondo gli standard dell'epoca, però ebbe una programmazione un po' balenga in quanto i primi 5 episodi andarono sul primo canale al martedì, mentre gli ultimi due furono spostati sul secondo e addirittura l'ultimo finì al mercoledì

perché sul primo iniziava E Le Stelle Stanno A Guardare, storico sceneggiato Rai tratto dal romanzo di Cronin sul quale la tv nazionale puntava parecchio, dopo i fasti de La Cittadella con Alberto Lupo, e presentava, fra gli altri, nel cast un giovane Giancarlo Giannini, una giovane Loretta Goggi che ancora non faceva "chapeau", sua sorella Daniela e un giovanissimo Luca Ward nella parte di un bimbo, ma incredibilmente non si trattava del suo vero debutto poiché già lo si era visto (poco) in altre due produzioni Rai di cui una era Il Conte Di Montecristo, altro famoso prodotto nazionale di grande successo in quegli anni dove è vero che la concorrenza era decisamente minore, ma la qualità si vedeva eccome. 
Pensa te che giro abbiamo fatto oggi partendo da Johnny Dorelli e le Kessler; comunque la cosa bella è che qualcuno si è preso la briga di caricare la serie su YOUTUBE,

e sarà visibile perlomeno finché la Rai non se ne accorgerà... 

3 commenti:

  1. Ma sai che ero innamorato di Dorellik (come di Paperinik e più di recente di Deadpool..). Grazie per la dritta, spulcio Youtube ora.. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dorellik ha anche un suo film di cui ho parlato su queste pagine.
      A proposito, ho visto BODIES e mi è piaciuta molto.
      Ne parlerò presto.

      Elimina

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

DOCTOR WHO: SEMPRE AVANTI NEL FUTURO E INDIETRO NEL PASSATO

 La nuova rigenerazione di Doctor Who (perché se siete dei whovians non si parla di semplice serie, ma appunto rigenerazione) mi ha conferma...