venerdì 30 giugno 2023

VICINI DI CASA (OVVERO IL TEATRO AL CINEMA)

 Vicini Di Casa, oltre ad avere un titolo simile ad una pellicola del 1981 con John Belushi (la sua ultima apparizione in verità) e Dan Aykroyd, è in realtà un remake di un film spagnolo (una volta tanto non francese) con tutta l'aria di una piece teatrale dato che i personaggi fondamentali sono quattro e ci sono solo un paio di apparizioni sporadiche di altri vicini di casa.


Questo perché la storia verte sulla coppia in crisi formata da Claudio Bisio e Vittoria Puccini in contrasto con quella "bollente" di Francesca Lodovini e Vinicio Marchioni (visto con Albanese in GRAZIE RAGAZZI),

la seconda coppia che cerca di coinvolgere i due litiganti in giochi erotici di gruppo con tutta una serie di conseguenze abbastanza prevedibili e con Claudio Bisio che spara battute ciniche tutto il tempo come fosse sul palco di Zelig, ma perlomeno è grazie a lui che si sorride un po' qui e là.

Discreto film del 2022, ma resto dell'idea che a teatro avrebbe funzionato molto meglio. 

Nessun commento:

Posta un commento

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

CINEMA, DISCOTECA E GIORNALISMO IN LUTTO

 Anche oggi purtroppo ci sono degli addii in campi e situazioni molto diverse, partendo, per esempio con Dabney Coleman, 92 anni e attore st...