giovedì 15 giugno 2023

THE GOOD DOCTOR & CO.

 Se state seguendo la serie THE GOOD DOCTOR (io lo faccio, ma sempre su RaiPlay), avrete notato nelle scorse settimane la messa in onda di un episodio particolare dal titolo The Good Lawyer, in cui il dottor Shawn Murphy ricorreva all'aiuto di una giovane avvocato (avvocata, avvocatessa, scegliete voi) e quell'episodio in realtà era tutto improntato su questo nuovo personaggio che avrà in futuro un suo spinoff dal titolo The Good Lawyer.


L'avvocato Joni DeGroot (nessuna parentela coi Guardiani Della Galassia) infatti soffre come Shawn di un disturbo dello spettro autistico anche se molto diverso poiché il suo è ossessivo compulsivo, e per tale motivo si sono trovati in perfetta sintonia nel risolvere una causa. 
Non è la prima volta che un personaggio appare in una serie tv e poi guadagna un posto da protagonista e mi riferisco ad uno dei casi più eclatanti, cioè MORK & MINDY, in cui l'alieno di Robin Williams arrivava da Happy Days come anche LAVERNE & SHIRLEY
È da sempre stato questo un buon sistema per testare una novità senza dover per forza realizzare un episodio pilota su misura. 
Si racconta infatti che anche la fortunata serie ATTENTI A QUEI DUE con Roger Moore e Tony Curtis sia nata dopo un episodio di Il Santo

dove Simon Templar si trovava ad interagire con un miliardario americano, ma in questo caso non si trattava di uno spinoff, bensì di una cosa tutta nuova. 
Al momento non si sa ancora quando verrà prodotta e uscirà la nuova serie, ma sarà probabilmente nel 2024 dato che l'attrice Kennedy McMann ha concluso l'impegno con Nancy Drew, serie ormai in chiusura con la quarta stagione. 

Nessun commento:

Posta un commento

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

NELSON MANDELA E INCEPTION

 Esattamente 60 anni fa, cioè il 12 giugno del 1964, Nelson Mandela, attivista anti apartheid e premio nobel per la pace, nonché presidente ...