venerdì 6 gennaio 2023

BEFANA MIA CHE TUTTO (O QUASI) TI PORTI VIA...

 Ed è arrivato finalmente anche il 6 gennaio a spazzare via tutte le feste così da domani cominciano anche ad essere smontati gli alberi di Natale, rimossi gli addobbi dai balconi eccetera, eccetera. 

I più pigri, se hanno una cantina o una soffitta che lo consente, insacchettano l'albero (se è finto) così com'è e lo ripongono già pronto per il prossimo anno. 
Ma così non vale mica dai. 
Stessa cosa succede con le luminarie che alcuni tengono montate senza più accenderle che ok che da spente non si notano, però anche lì... 
Quindi tanto tanto carbone a chi ha ancora tale tipo di riscaldamento perciò lo usa con piacere, mentre invece, come tradizione, lo facciamo mangiare a certi cattivelli che dico io... 
E dato che non voglio essere io cattivo, non vi consiglierò certo il secondo episodio e prequel di La Befana Vien Di Notte, dato che il PRIMO l'avevo visto ed era una roba tremenda, per cui da questo mi tengo ad accurata distanza di sicurezza, ma magari poi è bellissimo eh...

Anzi sarei ben felice di essere smentito da qualcuno che ha visto e apprezzato magari anche il primo episodio. 
Buona Epifania a tutti!!! 

4 commenti:

  1. Sarei anch'io interessato a sapere com'è, ma solo per un fascino dell'orrido che mi contraddistingue :) il primo Befana era un film vergognoso, più che altro perché vedere Soavi ridotto a dirigere certe storie e certe battute fa veramente tristezza, ma almeno tentava di fare qualcosa di italiano con effetti speciali, aria da film per ragazzi vecchio stile e una brava Cortellesi. Qui non c'è nemmeno più Soavi e i protagonisti sono la Bellucci e De Luigi, due a cui dovrebbero dare un'ordinanza restrittiva per i set cinematografici per crimini contro la buona recitazione (lei pure nell'ultimo Diabolik, mamma mia...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nuovo Diabolik devo vederlo proprio per farmi due risate, che già il primo era brutto forte 😜

      Elimina
    2. Guarda, a me invece sono piaciuti un sacco, non sono ironico :) ma hanno sempre qualche pecca nella recitazione, e se nel primo Marinelli era ingessato, nel secondo la Bellucci è scandalosa (e pure irriconoscibile)

      Elimina
    3. Al primo avevo dedicato un post dove soprattutto criticavo Marinelli, attore molto bravo, ma qui fuori parte del tutto.
      Tanto che rimpiangevo John Phillip Law nella prima versione anni 60 diretta da Mario Bava, anche se pure quella non era esente da difetti, eppure era più dentro al suo tempo.

      Elimina

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

CINEMA, DISCOTECA E GIORNALISMO IN LUTTO

 Anche oggi purtroppo ci sono degli addii in campi e situazioni molto diverse, partendo, per esempio con Dabney Coleman, 92 anni e attore st...