giovedì 19 gennaio 2023

SAFE: COSÌ SEI SICURO DI QUELLO CHE VEDI

 Strana la politica commerciale di Italia 1 che venerdì scorso ti ha mandato in onda un film con Jason Statham risalente ad 11 anni fa come Safe, mentre nel frattempo il nostro amico ne ha realizzati almeno un'altra decina dello stesso genere, senza per forza contare la saga di Fast & Furious.


Ma forse Mediaset temeva l'inizio di THE VOICE SENIOR su Rai 1, che quando è partita la prima edizione non sembrava dovesse andare così bene, e invece è piaciuto e anche stavolta ha riservato delle belle sorprese come il suo solito. 
Ma torniamo al post di oggi per cui riassumo in breve il film: bambina in pericolo, russi, cinesi, poliziotti e politici corrotti e altri poco di buono contro i quali Jason Statham alza le mani e spara senza ritegno, tranne che, ovviamente, con la bambina. 
Il film è tutto qui. 
Di buono ci sono le scene d'azione realizzate con il massimo della fisicità che le rende davvero credibili, altro che ENOLA HOLMES 2 oppure quei film dove vedi chiaramente che aspettano la mossa, mentre per contro c'è che lo si confonde facilmente con tante altre pellicole dove c'è una "bambina in pericolo, russi, cinesi, poliziotti e politici corrotti e altri poco di buono".

L'avevo visto iniziare sulla rete, ma poi ho optato per vederlo più comodamente senza pause pubblicitarie su Prime Video già che era disponibile lì. 
Una particolarità sul blu-ray statunitense è che vi era allegato un codice per vederlo online anche su Ultra Violet,

che non è quello con Milla Jovovich, ma un archivio streaming, così non eri obbligato ad avere sempre il disco con te se ti capitava di volerlo rivedere. Nel 2019 però, con l'attacco in massa delle grosse piattaforme, tale servizio ha chiuso i battenti. 

Nessun commento:

Posta un commento

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

CINEMA, DISCOTECA E GIORNALISMO IN LUTTO

 Anche oggi purtroppo ci sono degli addii in campi e situazioni molto diverse, partendo, per esempio con Dabney Coleman, 92 anni e attore st...