sabato 18 febbraio 2023

I GATTI, QUESTI STRANI PERSONAGGI

 Ormai ogni giorno dell'anno sembra avere una destinazione, una dedica, una celebrazione, e pure ieri è stata la giornata dedicata ai nostri amici felini che ormai stanno in quasi tutte le case.


E come ci stanno! 
Proprio da padroni, e lo posso dire avendone due che mi girano tra i piedi chiedendo crocchette o pappe come se avessero lavorato tutto il giorno. 
Perché diciamolo, la vita dei gatti di casa non è mica quella dei gatti randagi che devono sopperire personalmente alla loro nutrizione, magari confidando nelle numerose gattare che portano sempre qualcosa anche a loro. 
Per quelli di casa la vita è decisamente più facile poiché, forse senza tanto pensarci, ci dedichiamo a loro nella maniera più assoluta ravanando pure nella sabbietta per rimuovere i loro escrementi (con la palettina eh...), cosa che in effetti ora fanno anche i proprietari (tranne qualcuno) dei cani quando il loro amico lascia il ricordino per la strada. 
La differenza è che il cane viene preso anche come guardiano della casa in modo che abbiando ti segnali la presenza di intrusi, mentre il gatto no; il gatto dorme e se arriva un intruso si nasconde sotto il letto finché il pericolo non è passato. 
A cosa serve allora in casa un gatto? 
Serve a starti sulle gambe mentre guardi la tv, sul letto mentre dormi, in grembo mentre stai cenando. Insomma il gatto deve essere sempre certo che tu ci sei, pronto per ovviare ad ogni sua necessità. 
Questo è la chiara dimostrazione che i sinuosi quattrozampe sono i veri padroni del mondo e noi umani non siamo altro che i loro fedeli servitori. 
Ma li adoriamo e li amiamo come madame Adelaide Bonfamille

adorava Duchessa, Minou, Matisse e Bizet, adottando anche Romeo "er mejo der Colosseo" che si è aggregato alla famiglia in quel delizioso film della Disney migliore.

Poi ci sono da ricordare migliaia di altri gatti nel cinema di animazione e non, film come i due Garfield, UNA VITA DA GATTOA SPASSO CON BOB con il suo SEGUITO, anche se nel cinema live il gatto ha spesso avuto il ruolo di personaggio inquietante, diabolico, legato alle streghe, e pure nella serie U.F.O., un episodio vede proprio un felino posseduto dagli alieni. 
Per loro è stato ideato persino il musical Cats, ma sconsiglio vivamente QUESTA versione. 
Ora vi lascio perché il padrone ha chiamato... 
Ehm... 
Miagolato. 

2 commenti:

  1. Ahahahah! Io ho una gatta di quasi diciassette anni che è la vera padrona di casa XD

    RispondiElimina

Non c'è moderazione per i commenti perché sono un'anima candida e mi fido.
Chi spamma invece non è gradito per cui occhio!
Tengo sempre pronto il blaster.

STAI CON ME OGGI? GLIELO DÒ IO L'OSCAR A BILLY CRYSTAL

 Billy Crystal nella sua lunga carriera non ha mai preso un Oscar, ma solo un EMA per  TERAPIA E PALLOTTOLE diviso con Robert DeNiro come c...